La Riforma della Giustizia Penale: guida operativa alla l. 103/2017- AA. VV., TRIBUNA DOSSIER

LA TRIBUNA

La Riforma Orlando - Modifiche al C.p, c.p.p., e o.p. - AA. VV., a cura di G. Spangher

Pacini Giuridica

Copia di:Elementi di diritto penale - Parte generale - Cadoppi/Veneziani

Wolters Kluver - Cedam

Il presente manuale è destinato in particolare ai corsi universitari inerenti la parte generale del diritto penale. Ciò spiega il numero limitato delle pagine ed il taglio volutamente didattico del volume. Viste le fi nalità, gli autori, nella esposizione, hanno mirato soprattutto alla chiarezza. Il lettore verrà dunque “guidato per mano” nella esplorazione degli istituti della parte generale del diritto penale, ed i numerosissimi esempi gli saranno di costante ausilio nella comprensione anche dei concetti più complicati della dogmatica. Sempre in vista del medesimo scopo, il manuale non vuole essere il prodotto di un’impostazione “peculiare” degli autori. Essi hanno piuttosto voluto offrire un quadro il più possibile “obbiettivo” del diritto penale quale esso si presenta nella Costituzione, nel codice, nonché nella giurisprudenza e dottrina maggioritarie, salve rare concessioni ad idee personali, sempre accuratamente evidenziate come tali. L’opera, per la completezza e la modernità della trattazione, appare comunque fruibile anche da esperti del settore (professionisti, magistrati, ecc.), da studenti di corsi specialistici, e da laureati che intendano prepararsi all’esame da avvocato o al concorso di magistratura. La presente sesta edizione è aggiornata al giugno 2015.

LA TUA GIUSTIZIA NON E' LA MIA: Dialogo fra due magistrati in perenne disaccordo

Longanesi

Giuffrè ed.

Quali sono le forme dello scenario processuale percepito da chi non indossa la toga? Questo volume cerca di rispondere a una domanda che investe l'estetica giudiziaria, intesa come prassi virtuosa che rende visibili i valori del giusto processo. L'iconografia dell'esperienza quotidiana e' invece diversa. L'imputato e il pubblico sono spesso costretti ad assistere ad alterazioni, distorsioni e strappi. A cominciare da quelli esibiti dalle condotte di giudici, pubblici ministeri e difensori che recitano una parte diversa da quella scritta nelle norme costituzionali. La piu' corposa deformazione si avvera pero' quando la giustizia mediatica ruba la scena alla giustizia togata. Ne deriva un vero ribaltamento delle forme per il dilagare della retorica colpevolista praticata dalla cronaca giudiziaria della carta stampata e dei servizi televisivi. 

PROCESSO MEREDITH: GIUSTIZIA PERFETTA? - F. P. Maresca

P.Q.M collana di psicologia giuridica

"LA MAFIA E' DAPPERTUTTO" FALSO! - Costantino Visconti

Idòla - Laterza editore

CONSIDERAZIONI SUL PROCESSO "CRIMINALE" ITALIANO - G. Spangher

G. Giappichelli editore

STUPIDI SI NASCE O SI DIVENTA? - F. Mantovani

ETS edizioni

PROCEDURA PENALE - TEORIA E PRATICA DEL PROCESSO - AA.VV.

Utet editore

Please reload

© 2023 by Strategic Consulting. Proudly created with Wix.com